Categoria: Col Maòr

0

Salvàr l’ort par le verde

L’immagine che abbiamo oggi dell’orto familiare presente in quasi ogni casa del paese, recintato, protetto da grandine e gelo mediante reti e teli di nylon, rigoglioso e in cui trovano posto innumerevoli colture, è...

Condividi:
0

Rino Sorio, una vita dedicata alla scuola.

Ventiquattro anni fa venne intitolata al Direttore Didattico Rino Sorio, la Scuola Elementare di Mussoi (BL). In quell’occasione Mario Dell’Eva scrisse, sul Bollettino Parrocchiale di Salce, un articolo, dal quale ho attinto alcune  considerazioni,...

Condividi:
0

Diamoci una mossa!

Nel numero de “L’Alpino” di gennaio, prendendo spunto dalla totale assenza di notizie (copertura mediatica) relative all’inaugurazione del primo dei quattro interventi previsti dell’Associazione Nazionale Alpini a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del...

Condividi:
0

Alpini e Marinai

I valori degli uomini dalle rocce agli oceani, nelle parole di un principe del mare dalle origini zumellesi. Su di uno dei tanti commoventi cippi del Cimitero Sacrario di Redipuglia si legge questa frase...

Condividi:
0

Vi diranno chi sono gli Alpini…

Vi diranno che sono soldati con la penna d’aquila sul cappello, le fiamme verdi al colletto e gli scarponi broccati ai piedi. Non vi fidate, questo è soltanto il vestito di quando sono soldati,...

Condividi:
0

Pan cotto

Una “minestra costituita da pane raffermo fatto a pezzi, bollito nell’acqua con aglio, rosmarino, una foglia di alloro e sale, e condito con olio crudo; può essere arricchita in cottura con succo di pomodoro...

Condividi:
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE